venerdì 13 aprile 2012

Fare marketing senza saperlo.......



Ancora una volta ho "rubato" un idea, dal meraviglioso Gianluca Diegoli, perchè io enfatizzo sempre con un enorme piacere chi ha idee straordinarie, e sono totalmente convinto che alcuni di noi hanno queste peculiarità come parte del loro stesso DNA e che spesso sfruttano poco. 
Il motivo di questo post, è ancora una volta la dimostrazione semplice che non servono grandi frasi ma idee geniali e disarmanti che davvero rendono molto di più di tanti slogan "vuoti". Le foto ci spiegano anche come non servono a volte grandi investimenti per "fare la differenza" ma servono grandi idee che inducono a fare quel salto a cui tanti aspirano, ma non ci riescono, proprio perchè troppo focalizzati altrove.





Non sapremo mai quanta guerrilla marketing e quanta fede autentica ci sia dietro questo altare al capello miracoloso di Diego Maradona. Tuttavia, il foglio sotto è una geniale operazione di marketing:
  • fa sentire in colpa chi fa una foto senza passare per un (meritato direi) “caffè per photo” (altra cosa che il classico vietato fotografare“)
  • sfrutta la superstizione latente del visitatore in modo simpatico
E diciamolo, è una traduzione migliore del 99% dei cartelli turistici. Secondo me c’è la collaborazione di qualche turista straniero, a cui avrà dato il caffè gratis, come ricompensa.

Nessun commento:

Posta un commento